Un nuovo madrigale per Francesco



Ecco qui l’ottavo dei “Madrigali a Francesco” di Argia Sbolenfi Novella.

L’annotazione in calce è sempre di Lorenzo Stecchetti junior.

		VIII


Credevo nell’inganno,
vivevo nell’errore
che colpa fosse e peccato l’amore.

Oh qual consolazione
ricuperar l’onore:
peccato non è più peccar d’amore!

Oh, l’alma esortazione
che l’alma colma e il cuore,
oh amor della letizia dell’amore!

Argia tesse un caldo elogio, intessuto di giochi di parole, dell’esortazione postsinodale Amoris laetitia. La nostra poetessa ritiene preziosità stilistica il martellante ritornare della parola amore a suggello di tutte le terzine.



Per chi fosse interessato, disponibile, anche in formato e-Book, su vari siti. Eccone un paio.

Il sito dell’editore: https://www.youcanprint.it/umorismo-tema-religione/madrigali-a-francesco-9788831605144.html

Il sito ibs: https://www.ibs.it/madrigali-a-francesco-libro-argia-sbolenfi-novella/e/9788831605144

Anteprima disponibile su google libri:





Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: