E siamo giunti al madrigale numero sedici…

Ecco il sedicesimo dei “Madrigali a Francesco” di Argia Sbolenfi Novella.

L’annotazione in calce è sempre di Lorenzo Stecchetti junior.

             XVI


Oh, tu, che al divorziato
rendi il favor divino
e apprezzi il pederasta e il concubino,

tu, che d’amor letizia
cantasti la bellezza
e condannasti chi il vizio disprezza,

la falsa pudicizia
lascia, tralascia e getta:
fa’ tutto ciò che il popolo s’aspetta!



Argia torna a uno dei suoi temi prediletti, la lode
degli innovamenti in campo morale apportati da Francesco,
con particolare riferimento ad Amoris laetitia, e incoraggia
Francesco a perseverare nella sua opera riformatrice,
che tanto plauso coglie tra il popolino.

Per chi fosse interessato, disponibile, anche in formato e-Book, su vari siti. Eccone un paio.

Il sito dell’editore: https://www.youcanprint.it/umorismo-tema-religione/madrigali-a-francesco-9788831605144.html

Il sito ibs: https://www.ibs.it/madrigali-a-francesco-libro-argia-sbolenfi-novella/e/9788831605144

Anteprima disponibile su google libri:

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: