I Dodici Apostoli dell’Anticristo

Eccovi l’incipiti del quarto capitolo, sperando che possa invogliare qualcuno a leggere il resto (magari acquistando il libro…).

Capitolo IV

Dove don Giovanni Donadio prima viene sbeffeggiato dai compagni e poi subisce una lavata di capo dal suo Vescovo

«Don Giovanni Donadio! Chi era costui?», starà ruminando tra sé il nostro immaginario lettore, un po’ disorientato. Curiosità che verrà immantinente soddisfatta: il parroco del paese o, se preferite, della nostra cittadina della bassa romagnola. Paese per nascita, storia e memoria; cittadina per il rapido sviluppo urbanistico e demografico subito negli ultimi anni, accompagnato dal dissolversi del tessuto sociale.

Ma torniamo allo svolgimento dei fatti, interrotto dall’insaziabile curiosità del nostro scalpitante lettore. La mattina di venerdì 10 marzo, giusto due giorni prima del comizio cui abbiamo avuto modo di assistere per ben due volte e da diverse angolazioni, don Giovanni Donadio, da poco terminata la Messa, stava sorseggiando un caffé in canonica, quando sentì degli strani rumori provenire dall’esterno.

Uscito fuori, con la sua talare in buon ordine seppure un poco logora, si avvide con sgomento che una squadra di operai stava erigendo un palco esattamente sul sagrato, sì e no a due metri dal portone della chiesa. Tentò di chiedere ragione di quella violazione di proprietà, ma ottenne solo un ricco assortimento di risa, slogan anticlericali, insulti e bestemmie. Decise allora di rivolgersi direttamente al sindaco e, calcatosi in testa il suo immancabile tricorno con tanto di pompon, attraversò con passi decisi la piazza per recarsi in municipio.

Don Giovanni, e se il nostro ineccepibile lettore ancora non lo ha realizzato se ne accorgerà presto, era un sacerdote all’antica, amante di Dio e della Chiesa, che provava un certo qual malessere per la ventata d’aria fresca che stava attraversando a gran folate la barca di Pietro, giungendo a scompigliare le idee, già confuse per conto loro, di tante sue pecorelle. La sua fedeltà alla tradizione era guardata con sospetto dai comunisti, scandalizzava il gruppuscolo di cattolici adulti capeggiato dall’avvocato Rosario Binda, irritava monsignor vescovo e provocava la derisione del suo segretario, don Antonio Spada.

Il libro è disponibile per l’acquisto presso l’editore Youcanprint https://www.youcanprint.it/fiction-thriller/i-dodici-apostoli-dellanticristo-9788831675642.html

e presso le principali librerie on-line, tra cui:

Amazon: https://www.amazon.it/dodici-apostoli-dellAnticristo-Alberto-Janni/dp/8831675648/ref=sr_1_3?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=apostoli+anticristo&qid=1591379758&s=books&sr=1-3

Mondadori Store: https://www.mondadoristore.it/dodici-apostoli-Alberto-Di-Janni/eai978883167564/

Libreria universitaria: https://www.libreriauniversitaria.it/dodici-apostoli-anticristo-janni-alberto/libro/9788831675642

Libraccio: https://www.libraccio.it/libro/9788831675642/alberto-di-janni/dodici-apostoli-anticristo.html

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: